La creatività è molto importante nella vita. Ti rende diverso. Se sei creativo, sperimenti modi diversi per fare le cose. E naturalmente fai un mucchio di errori. Ma se hai il coraggio di insistere nonostante gli sbagli, troverai la risposta che cerchi… nella risoluzione creativa di problemi un errore è un esperimento dal quale imparare, un’informazione preziosa che ci indica che cosa potremmo tentare la prossima volta.

(Daniel Goleman “Lo spirito creativo”)

10 febbraio 2016

Mi sono scappati gli acquisti su Perlinebijoux

Oggi vi parlo di un sito da cui ho acquistato un po' di materiale creativo. Si tratta di www.perlinebijoux.com, un negozio online davvero molto fornito. Come primo ordine ho comprato un po' di panetti di fimo, delle formine e un filo di pietre dure e devo dire che sono stati velocissimi nella spedizione: nel giro di 24 ore dalla mail di conferma mi è arrivato a casa il pacchetto con il materiale acquistato. Spulciando sul sito ho visto che c'è una gran varietà di pietre e cristalli swarovski, componenti per bijoux (cordini, chiusure, anche in argento 925, pinze, infilaperle), tavole per il macramè e soprattutto materiali e kit per lavorare il fimo. Era da tanto che cercavo le formine che ho postato qui sotto...non riuscivo a trovarle da nessuna parte e mi ero quasi rassegnata, quando, per fortuna mi sono imbattuta in questo sito e le ho acquistate al volo!!! Ho avuto anche qualche scambio di email con il personale che gestisce il negozio online, Francesca e Arianna sono state gentilissime e superdisponibili e mi hanno fatto presente che per ogni ordine c'è uno sconto da sfruttare al prossimo acquisto e che ad ogni prodotto è associato un punto da raccogliere e trasformare in sconto .
Ah! Se volete dare uno sguardo anche ai videotutorial proposti ci sono la pagina facebook, quella google+, il blog ed il canale youtube dedicato a PerlineBijoux. 
Ve lo raccomando caldamente!!!

PS: fra qualche giorno vi mostrerò anche cosa ho creato con il materiale acquistato!! :)



16 gennaio 2016

Mi sono scappati i portadocumenti da viaggio

Avete presente quando vi commissionano una creazione e vi lasciano carta bianca? Le sinapsi iniziano a lavorare all'impazzata mobilitando tutti i neuroni che hai nel cervello... Ecco, questa è la sensazione che provo ogni volta che devo realizzare qualcosa per una persona che ha fiducia nel mio gusto personale. Questo è successo quando mi è stato chiesto di realizzare tre portadocumenti da viaggio maschili. Inizialmente avevo pensato di farli in stoffa, ma poi ho pensato che per tre uomini sarebbe stata più indicata la pelle, per cui ho immaginato un design pulito, semplice ma pratico e alla fine sono venuti fuori tre portadocumenti con i vari scomparti (per i biglietti, a sinistra, per card varie e per il passaporto, sulla destra). La chiusura è a libro con un bottone calamitato, per renderne più facile l'apertura. C'è pure un cordoncino per appenderli al collo perchè, si sa, quando si è pieni di bagagli, le mani sono sempre occupate.
Ah! Da ultimo, proprio per dare un tocco personale, ho cucito un nastro con le iniziali delle tre persone per cui ho realizzato i portadocumenti.
 (E' stata un'impresa cucire la pelle con una macchina da cucire normale, per giunta con un ago non adatto, ma alla fine ce l'ho fatta).







15 gennaio 2016

I bracciali Mammimma


Visto il grande successo delle collane Mammimma, mi sono stati commissionati anche i bracciali della stessa linea: con un po' di tricottone, cristalli, cordoncino e perle di pasta polimerica ecco realizzati tre bracciali nei colori moda di questo inverno 2015/2016. Vi mostro anche il packaging che ho utilizzato quest'anno per confezionare le mie creazioni: un'idea nata da due menti, la mia e quella della mia amica/socia Valeria :)






13 gennaio 2016

Saranno Fimosi in versione Soutache

Oggi vi presento i Saranno Fimosi in versione Soutache: si tratta di orecchini il cui cabochon è stato realizzato con le paste polimeriche, la foglia oro e dei pattern, montati con le piattine del soutache e arricchiti con cristalli e gocce di resina.




Cave Mia e Gaia

Un tempo si usavano le targhe "Cave Canem" o "Attenti al Cane"...nel 2016 invece una simpatica alternativa può essere questa targa in legno dipinta a mano e con due ferocissimi esemplari di maltese che prima ti augurano il benvenuto e poi ti fanno capire subito che aria tira (soprattutto Mia)



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...